fbpx

Tra pochi giorni potremo festeggiare l’arrivo dell’Autunno (non so se per te vale lo stesso, ma io non sto più nella pelle!).
Venerdì 23 Settembre, infatti, le ore di buio e di luce danzeranno allo stesso modo accompagnando poi un lento e graduale accorciarsi delle giornate fino al solstizio di Inverno.

Dal punto di vista energetico, questo è il momento adatto per celebrare gli ultimi sei mesi, seminando al tempo stesso nuove intenzioni per il percorso che intendi seguire da qui in avanti.

Poiché in occasione dell’equinozio il giorno e la notte hanno la stessa durata, possiamo dire che, a livello metaforico, si manifesta un equilibrio tra energie apparentemente opposte.
Ancora una volta, con il suo esempio la natura ci invita a comprendere che distinguere non significa separare: yin e yang, maschile e femminile, giorno e notte sono semplicemente energie distinte che co-esistono e co-creano il mondo.
L’interezza di queste energie dipende dall’esistenza del loro opposto. Proprio come l’energia yin contiene una goccia di yang a suo completamento, allo stesso modo la luce del giorno è meravigliosa proprio perché esaltata dal buio della notte.

L’equinozio ci insegna dunque ad apprezzare quelle forze che, per il fatto stesso di essere opposte, rendono il nostro mondo intero.
Soltanto distinguendo e non separando gli estremi possiamo trovare il centro e l’equilibrio.

In questo giorno, che si correla anche all’inizio della stagione della Bilancia, sei invitata a regalarti una pausa, esprimere gratitudine per il tuo viaggio e sognare in grande il tuo futuro.
L’Autunno ci invita a portare la nostra attenzione verso l’interno per apprezzare ciò che sta per essere raccolto dal nostro universo interiore: è il momento di apprezzare i doni che ci sono stati dati negli ultimi sei mesi e di liberarci di ciò che non ci serve più, ricordando che il lasciare andare fa parte del ciclo della natura.

Ecco allora alcuni suggerimenti per accogliere e celebrare questa meravigliosa ricorrenza.

Benvenuto Autunno: tre rituali per celebrare l’arrivo di questa nuova stagione

Prenditi cura del tuo spazio sacro

Come spesso affermo, lo spazio sacro è anzitutto uno spazio energetico che coltiviamo attraverso la presenza.
Ma perché non approfittare dell’arrivo dell’Autunno per decorare uno spazio fisico a noi caro in quanto di supporto per le nostre pratiche di centratura?

La natura abbonda di meravigliosi doni che possiamo cogliere con gentilezza per portare il messaggio dell’Autunno in questo nostro spazio.
Foglie, castagne, pigne, fiori… regalati una giornata da dedicare al tuo contatto con Madre Terra e, con gratitudine, raccogli alcuni dei suoi preziosi tesori e portali nel tuo spazio del cuore.

Celebra i tuoi successi e semina nuove intenzioni

Cosa è accaduto dall’arrivo della scorsa Primavera a oggi?
Munisciti del tuo quaderno preferito e di un sacco di penne colorate, quindi scrivi nero su bianco una lista in cui riporti tutto ciò che hai realizzato negli ultimi sei mesi: dal più piccolo al più grande dei tuoi successi.

Congratulati con te stessa e sii grata per ogni singolo passo che ti ha portato sin qui.

Una volta che avrai celebrato il tuo raccolto, ti invito a dedicarti un momento per sognare in grande, individuando le intenzioni che desideri ti guidino per i prossimi sei mesi.
Quali sono i tuoi sogni nel cassetto e cosa ti piacerebbe veder fiorire con l’arrivo della prossima primavera?

Coltiva le relazioni per te nutrienti

Astrologicamente parlando, l’equinozio d’Autunno apre la stagione della Bilancia, periodo in cui siamo invitate a guardare alle relazioni della nostra vita con uno sguardo nuovo: quali di esse sono utili per la nostra evoluzione e quali, invece, ci stanno limitando?

Pensa alle persone che costellano la tua vita: che tipo di aspettative nutri nei loro confronti?

E per quanto riguarda la relazione con te stessa, che mi dici?

Ricorda che imparando ad accettare le tue imperfezioni e a donarti amore e compassione indipendentemente dai risultati ottenuti e dai traguardi tagliati, sarai anche in grado di relazionarti agli altri in modo più sereno e pacifico.

Buon equinozio d’Autunno, cara Tessitrice!

[Pic by Erik Witsoe on Unsplash]

Chiara

Leave a Reply